UOVA DI QUAGLIA, CREMA DI FAGIOLINI E ACCIUGHE SU CIALDA DI PANE CROCCANTE

ESECUZIONE: MEDIA
OCCORRENTE:
bicchiere e frullatore ad immersione per la cialda; padella antiaderente per la cialda di pane; cottura a vapore per i fagiolini e mixer; pentolino per bollire le uova

IDEALE PER: aperitivo intimo

INGREDIENTI:
√ uova di quaglia
√ un pugno di fagiolini o tegolini
√ foglie di menta fresca
√ acciughe sott’olio
√ sale e pepe
√ olio evo

PER LE CIALDE DI PANE (per 3/4 cialde da 12cm cad.)
√ 150gr di acqua
√ 30gr olio evo
√ 15gr di farina 00
√ sale e pepe o altri sapori a vostro piacimenti (tipo curcuma, peperoncino, curry…)

ESECUZIONE

Portare ad ebollizione un pentolino pieno d’acqua per le uova. Essendo molto piccole, le uova di quaglia diventano sode in 4 minuti. Passarle poi sotto l’acqua fredda e lasciare raffreddare del tutto. Cuocere a vapore i fagiolini o tegolini, usando una pentola con 3 dita d’acqua e l’apposito cestello, oppure una vaporiera. Devo essere frullati, quindi anche se si supera leggermente la cottura, non c’è problema. Per mantenere invece vivo il colore, non bisogna al contrario cuocerli troppo. In linea di massima, in circa 20minuti sono pronti.

Preparare le cialde di pane. In un bicchiere alto, meglio se con beccuccio, con un frullatore ad immersione, mescolare molto bene farina, olio e acqua, con un pizzico di sale e di pepe. Per rendere la cialda più “appetitosa” potete aggiungere, al posto del sale, altre spezie in polvere, come del curry, o del peperoncino, prezzemolo o curcuma. Trasferire un po’ di composto su una padellina piccola antiaderente, riscaldata precedentemente e cuocere la cialda finché non sarà evaporata tutta l’acqua, a fiamma medio-alta. All’inizio sfrigolerà, poi diventerà dorata e quando inizierà ad abbrustolirsi, toglierla dal pentolino e adagiarla ad asciugare su un foglio di carta da cucina. N.B.: il composto, restando fermo, si scompone, cioè la parte più leggera, ovvero i liquidi, saliranno. Tenere sempre a portata di mano il frullatore ad immersione, e prima di ogni mettere il composto nel padellino, mescolarlo per pochi secondi.

Sgusciare le uova, facendo attenzione a non rompere i tuorli che devono rimanere interi. Mettere in un mixer i fagiolini, gli albumi sodi, olio, un paio di foglie di menta e frullare il tutto. Aiutarsi con l’olio per rendere il composto un po’ cremoso. Prendere le acciughe, scolarle per togliere un po’ di olio e arrotolare delicatamente.

Preparare il piatto con la cialda tonda di pane, le quenelle di crema di fagiolini, i tuorli sodi e le acciughe arrotolate. Finire con pepe e alcune foglioline piccoline di menta come decorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *