TRECCIA AI SEMI

ESECUZIONE: MEDIA
OCCORRENTE:
spianatoia; ciotola alta o planetaria; strofinaccio pulito

IDEALE PER: aperitivo

INGREDIENTI:
√ 500 gr di farina 0
√ 250 ml di acqua tiepida
√ 30 gr di lievito di birra fresco
√ 1 cucchiaio di zucchero
√ 4 cucchiai di olio evo
√ 1 uovo
√ sale
√ semi di papavero

ESECUZIONE

Sciogliere il lievito e lo zucchero in 4 cucchiai d’acqua tiepida. In una ciotola alta oppure nella planetaria, impastare poi la farina con l’acqua tiepida, il lievito sciolto, 2 cucchiai di olio evo e una presa di sale. Trasferire poi il composto su una spianatoia e lavorarlo bene finché non si forma un impasto liscio ed omogeneo. Dividerlo in 3 palle, ungerle con l’olio e coprirle con uno strofinaccio pulito. Lasciare lievitare per almeno 3 ore.

Riprendere le tre palle. Allungarle, lavorandole velocemente, in rotoli di lunghezza uguale. Sbattere l’uovo in una ciotola con un po’ d’acqua e spennellare i rotoli. Passarli, rotolandoli bene, tra i semi di papavero.

A questo punto, formare una treccia, chiudendo bene i bordi. Sistemare la treccia direttamente su una placca da forno rivestita e far lievitare per almeno 45min/1 ora, in luogo umido (per ricreare un luogo umido, si può mettere in forno con un pentolino sul fondo con acqua calda, che, grazie al vapore, creerà umidità).

Preriscaldare il forno a 180° e cuocere la treccia per circa 40 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.