RISOTTO ALLA RAPA ROSSA CON FILETTI DI MERLUZZO IN CROSTA DI NOCI E PISTACCHI

ESECUZIONE: MEDIA
OCCORRENTE:
pentola per il risotto; mixer per la frutta secca; frullatore grande con bicchiere per la rapa rossa

IDEALE PER: pasto a base di pesce

INGREDIENTI (per 4 persone):
√ 320 gr di riso Carnaroli
√ 4 filetti grandi di merluzzo fresco
√ 1 confezione di rapa rossa
√ pistacchi
√ noci
√ 1 scalogno
√ brodo vegetale pronto
√ 2 noci di burro
√ 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
√ sale e pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Questo è un piatto che unisce primo e secondo, un buon risotto con del buon pesce fresco al forno. Al posto di mettere, come in altre ricette, il merluzzo tra il condimento del risotto, ho pensato di farlo a parte per donarli una correntezza in più, grazie all’impanatura di frutta secca.

Si possono fare le due ricette, diciamo, in contemporanea. Preriscaldare il forno a 180°. Partire dal merluzzo, tagliando ogni filetto a metà. Frullare in un mixer la frutta secca, senza renderla troppo farinosa, ed adagiarla su un piatto piano. Passare bene i filetti tra la frutta secca ed adagiarli su una placca da forno rivestita. Appena il forno arriverà a temperatura, cuocerli per circa 10 minuti.

Nel frattempo, aprire la rapa rossa molto attentamente per non macchiarvi con il succo. Tagliarla a pezzetti grossolani e metterla in un frullatore con bicchiere, con abbondante brodo già caldo. Frullare fino ad ottenere una crema molto liquida che userete per cuocere il riso. Aggiungere un pizzico di sale e pepe.

Preparare quindi il risotto, seguendo le fasi come spiegate nella “scuola di cucina” : scaldare il brodo di rapa rossa che deve sempre essere al limite del bollore; preparare il soffritto con uno scalogno ben tritato, fatto imbiondire in olio e 1 noce di burro; tostare bene il riso; aggiungere il brodo e far cuocere a fiamma moderata. Salare se necessario. Togliere dalla fiamma e passare alla mantecatura, con il burro a pezzetti ben freddo e il parmigiano grattugiato. Far riposare un paio di minuti.

Togliere dal forno i filetti. Impiattare il risotto, appoggiando sopra due filetti ognuno e servire con un filo d’olio evo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.