RAVIOLI DI RICOTTA CON SUCCO DI BARBABIETOLA, GAMBERETTI E ASPARAGI

ESECUZIONE: MEDIA
OCCORRENTE: frullatore, colino e ciotola per la barbabietola; padella per il sugo

IDEALE PER: vegetariani

INGREDIENTI (per 4 persone):
√ 500 gr di ravioli ripieni di ricotta (ricetta qui)
√ 1/2 pezzi di barbabietola rossa precotta
√ 200 gr di gamberetti già puliti
√ 6-8 asparagi
√ uno spicchio d’aglio
√ sale
√ pepe
√ sesamo
√ olio evo

ESECUZIONE

Innanzitutto fare i ravioli in casa seguendo la ricetta base qui. In alternativa potete comprarli in una pasta fresca.

Preparare il succo di barbabietola. Prendere la confezione di barbabietola precotta, aprirla con attenzione per non sporcarsi con il succo. Indossare al limite dei guanti. Prendere 1/2 pezzi (a seconda della grandezza) e frullarli. Trasferire poi la polpa ottenuta in una terrina, attraverso un colino, per trattenere la parte più soda della polpa. Non buttatela, ma utilizzatela, per esempio, per un tortino al forno, oppure per colorare della pasta all’uovo.

Pulire gli asparagi e i gambi. Tagliarli a piccoli pezzetti per cuocerli più velocemente e tenere integre le punte. In una padella, scaldare un filo d’olio evo con uno spicchio d’aglio vestito e leggermente schiacciato, aggiungere gli asparagi tagliate e anche le punte; cuocere per circa 10 minuti. Togliere le punte e tenerle da parte. Aggiungere poi i gamberetti già puliti e il succo della barbabietola e cuocere per altri 5 minuti. Aggiustare di sale.

Nel frattempo , portare a bollore una pentola piena d’acqua e cuocervi per alcuni minuti i ravioli. Trasferirli poi direttamente nel sugo, mescolare facendo attenzione a non rompere la pasta e impiattare, aggiungendo sopra le punte di asparagi, una spolverata di sesamo e una grattata di pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.