QUICHE CON PORRO, ZUCCHINE, PROSCIUTTO COTTO E PROVOLA (con brisèe all’olio)

ESECUZIONE: MEDIA
OCCORRENTE: mixer, spianatoia e mattarello per la briseè; ciotola e frusta per le uova

IDEALE PER: vegetariani (senza prosciutto); aperitivo

INGREDIENTI PER LA BRISEE ALL’OLIO:
√ 130 gr di farina 0
√ 30 ml di olio evo o di semi
√ 50 ml di acqua fredda
√ 2 gr di sale
√ 1 gr di bicarbonato

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:
√ 3 uova
√ 100 ml di panna fresca (anche senza lattosio)
√ 100 ml di latte intero
√ 20 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
√ 1 provola affumicata
√ 1 porro
√ 2 zucchine
√ 1 hg di prosciutto cotto
√ sale
√ pepe

Partire dalla preparazione della PASTA BRISEE, in questo caso anche piuttosto leggera perché non c’è burro. Nel mixer, con le lame, mescolare farina, sale e bicarbonato; aggiungere a filo olio e acqua, fino a formare un impasto omogeneo. Spostarlo su una spianatoia e lavorarlo bene per ottenere una palla compatta. Avvolgere la pasta nella pellicole e metterei frigo a riposare per almeno 30 minuti. Ritirare e con il matterello stendere la pasta fino a 4-5 mm. Potete utilizzarla subito per dei salatini, mentre per una torta salata, trasferirla in una teglia e mettere nuovamente in frigo per altri 30 minuti.

Nel frattempo, preparare gli ingredienti per la QUICHE LORRAINE. Per essere una quiche, deve avere la pasta brisèe e il ripieno, morbido, a base di uova e panna. Prendere i porri, togliere la prima foglia esterna, tagliarlo a pezzi di circa 10 cm e poi ancora a metà per il lungo. Lavare e tagliare nello stesso modo le zucchine. Prendere ora la scamorza e fare delle fette tonde di 5mm circa. Riscaldare il forno a 170°

Lavorare le uova in una ciotola con una frusta; aggiungere anche la panna, il latte e il parmigiano. Salare e pepare. Mescolare bene il tutto sempre con l’aiuto di una frusta.

Ritirare la pasta dal frigo, forare la base con una forchetta e cuocerla per circa 8 minuti in forno. Toglierla e aggiungere tutti i vari ingredienti: nella base, mettere la scamorza, poi le fette di prosciutto cotto, il porro e le zucchine e ricoprire bene il tutto con il composto di uova e latte. Girare la pasta sui bordi se necessario. Infornare nuovamente per altri 30-40minuti.

ESECUZIONE

Per prima cosa fare la brisèe all’olio, molto semplice e soprattutto più leggera perché non fatta con il burro: mescolare nel mixer, con le lame, la farina, il sale e il bicarbonato. Aggiungere olio e acqua fredda fino a formare un impasto compatto. Se necessario, aggiungere a filo altro olio. Trasferirlo su una spianatoia e lavorarlo bene fino ad ottenere una palla liscia. Avvolgerla nella pellicola e mettere a riposare in frigo per almeno 30 minuti. Ritirare la pasta, stenderla con il mattarello. Se fate dei salatini, utilizzatela subito; per la torta salata, invece, stendetela in una teglia tonda o quadrata e riponetela in frigo per altri 30 minuti.

Nel frattempo, preparare il ripieno. La particolarità della quiche lorraine è di essere appunto una torta salata formata dalla pasta brisèe e da un ripieno morbido a base di uova e panna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.