POLLO AL CURRY

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE:
padella per l’occorrente; ciotola per il pollo

IDEALE PER: pasto asiatico

INGREDIENTI (per 4 persone):
√ 600 gr di pollo (petto)
√ 1 confezione di latte di cocco
√ un pugno di tegolini (fagiolini)
√ 1 zucchina
√ 1 carota
√ brodo di verdure
√ curry in polvere
√ peperoncino in polvere
√ lamelle di mandorla
√ sale e pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Per prima cosa, prendere i petti di pollo, eliminare eventuali residui di grasso e tagliare a tocchetti. Far macerare per alcune ore il pollo in una ciotola con il latte di cocco. Lavare, asciugare e tagliare le verdure: i tegolini vanno poi tagliati in pezzetti di 2cm circa; la zucchina a tocchetti; la carota, invece, a listarelle.

In una padella, scaldare un filo d’olio e cuocervi le verdure, partendo da quelle più dure; quindi, per prima la carota, poi i tegolini ed infine, dopo circa 5 minuti, anche la zucchina. Cuocere per altri 5 minuti. Non preoccupatevi se saranno ancora dure perché continueranno a cuocere successivamente con il pollo. Togliere dal fuoco e tenere da parte in una ciotola.

Utilizzando sempre la stessa padella, far rosolare leggermente il pollo, preso fuori dal latte di cocco. Aggiungere poi il latte di cocco rimasto, le verdure e un paio di mestoli di bordo vegetale. Abbassare la fiamma e chiudere con il coperchio. Cuocere per circa 20 minuti. Dopo 15 minuti, ricordarsi di aggiungere le spezie, ovvero il curry (abbondante perché si deve sentire bene) e il peperoncino (facoltativo, solo se vi piace il piccante). In molte erboristerie trovate anche il curry piccante.

Servire nei piatti con alcuni cucchiai del sugo cremoso che si sarà creato durante la cottura tra il brodo e il latte di cocco ed alcune lamelle di mandorle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.