MINI BATTUTA DI FASSONA: CON AVOCADO E POMODORINI SECCHI, CON CREMA DI CAPRINO E PINOLI

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE:
ciotola per la crema di caprino; frullatore per la crema di avocado

IDEALE PER: amanti della carne cruda

INGREDIENTI:
√ battuta di fassona
√ un avocado maturo
√ succo di mezzo limone
√ pomdorini secchi
√ caprino morbido
√ pinoli
√ sale e pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Per quanto riguarda al battuta di fassona, potete o farvela preparare dal vostro macellaio di fiducia, bella fresca e battuta bene con coltelli buoni, altrimenti in commercio la trovate già pronta, sottovuoto, nei supermercati nel reparto “carne”. Leggete bene l’etichetta per vedere da dove arriva: la fassona è una razza bovina piemontese, la cui carne, essendo molto magra e tenera, è utilizzata per piatti crudi, vitello tonnato e il brasato al Barolo. In questo caso, vi consiglio di non lavorarla con olio o spezie, tanto poi ci saranno gli altri ingredienti a portare il giusto condimento.

Preparare la crema di avocado, tagliando il frutto, togliendo la buccia esterna e tagliandolo a pezzetti. Metterli poi in un frullatore con il succo di mezzo limone. Se necessario, aggiungere un po’ di olio evo per ammorbidire la crema. Di solito, nell’avocado non aggiungo sale, ma un po’ di peperoncino ben sminuzzato o in polvere.

Per la crema di caprino, invece, lavorare il caprino in una ciotolina aiutandosi con un filo d’acqua. Aggiungere abbondante pepe e i pinoli sminuzzati grossolanamente.

Prendere la carne fuori dal frigo, creare delle mini tartare aiutandosi anche con un coppapasta ed adagiavi sopra una quenelle di avocado con un pomodorino secco taglaito a listeranno e una quenelle di caprino con due pinoli. Filo d’olio evo e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *