GAMBERONI AL CAMPARI CON AVOCADO PICCANTE, SCALOGNO E MANDORLE

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE: 
padella per gamberi; ciotola per avocado; pentolino per bollire lo scalogno;

IDEALE PER: antipasto estivo

INGREDIENTI (per 4 persone):
√ 15/20 gamberoni freschi
√ un avocado maturo
√ un limone
√ un peperoncino secco o peperoncino in polvere
√ due scalogni
√ mandorle
√ Campari rosso
√ sale e pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Portare ad ebollizione un pentolino d’acqua. Sbucciare i due scalogni e bollirli per pochi minuti. Scolarli e farli raffreddare in un colino in modo che perdano tutta l’acqua. Preparare una sorta di crema di avocado: tagliare a metà l’avocado, togliere la noce interna e la buccia e tagliarlo a tocchetti piccolini. Metterli in una ciotola, aggiungere il succo di mezzo limone, una grattata di pepe, un filo d’olio e con una forchetta, sgranarlo per bene, mescolandolo fino a darli la consistenza di un patè (se volete fare prima, potete anche frullarlo in un mixer).

Tagliare a fettine sottili gli scaloni ormai raffreddati. Pulire bene i gamberoni, togliendo il filo nero (l’intestino), il guscio ed il carapace se ce l’hanno. In una padella riscaldare un filo d’olio, saltare velocemente per un paio di minuti i gamberoni; toglierli dalla padella, aggiungere un dito di Campari e far evaporare la parte alcolica; quando si sarà rappreso, aggiungere di nuovo i gamberi e finire la cottura per altri 2-3minuti.

Preparare il piatto adagiando sul fondo un cucchiaio di avocado piccante, alcuni gamberoni, un po’ di scalogno bollito, le mandorle tritate e un po’ del sugo di Campari e olio per condire.