GAMBERETTI, ARANCIA E FINOCCHIO

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE:
padella per cuocere i gamberi; ciotolina

IDEALE PER: no lattosio , estate

INGREDIENTI:
√ arancia con buccia edibile (cioè che si può mangiare)
√ gamberetti boreali (quelli piccoli rosa)
√ finocchio
√ prezzemolo fresco
√ sale e pepe
√ olio evo
√ spicchio d’aglio

ESECUZIONE

Pulire i gamberetti se freschi; se surgelati, scongelarli per tempo. In una padellina antiaderente, versate un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, aggiungete poi i gamberetti e cuoceteli per pochi istanti (vedrete che da trasparenti, diventeranno rosa). Metterli in una ciotola a raffreddare.

Nel frattempo, tagliare il finocchio a fette sottili e lavarlo; aggiungerlo poi ai gamberetti, condire con un filo d’olio evo, le foglie di prezzemolo fresco tagliate grossolanamente, una presa di sale e un pizzico di pepe. Tagliare l’arancia a rondelle, di almeno 5mm. Impattare come in foto, sistemando la fetta di arancia nel piatto, un cucchiaio di gamberetti e finocchio.

N.B.: mi rendo conto che spesso non è facile trovare le arance con buccia edibile, cioè che non è stata trattata e che si può quindi mangiare; nel caso in cui non la troviate, non limitatevi a sbucciare a mano il frutto perché resterebbe attaccata tutta la parte bianca che generalmente è amara. Vi consiglio di sbucciarla utilizzando un buon coltello, in modo da togliere bene anche tutta la parte bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *