FOGLIE DI BIETA, LE SUE COSTE E FINTA BESCIAMELLA AL FORNO

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE:
pentola per bollire le coste di bieta; mixer per la finta besciamella; teglia da forno

IDEALE PER: scaloppine al limone; arrosto di maiale, arista; piatto vegetariano

INGREDIENTI (per 4 persone)
√ 1 bieta fresca
√ 1 robiola
√ 1 bicchiere di latte di riso
√ 2 cucchiai colmi di Parmigiano Reggiano + altro da grattugiare
√ burro (facoltativo)
√ sale e pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Di solito, quando si prende la dieta, la parte bianca si tende a buttarla! No, non si fa! Le coste possono essere usate in cucina in mille modi: saltate in padella con aglio, peperoncino e acciughe; oppure cotte al forno con altre verdure; utilizzate per fare zuppe o per fare brodi. Sono ricche di sali minerali, vitamine e fibre. Io qui le ho usate al forno, prima bollite e poi gratinate.

Prendere la bieta e staccate delicatamente tutte le foglie intere. Tagliare le parti bianche, tenendo la parte verde da parte. Lavarle bene, soprattutto quelle più esterne perché potrebbero esserci residui di terra. Tagliare a metà quelle più lunghe. Portare a bollore una pentola di acqua salata e cuocervi le coste per circa 7-8 minuti. Con l’aiuto di una pinza da cucina, scolarle in un colino da pasta e lasciarle li a perdere bene tutta l’acqua.

Nel frattempo lavare le foglie e, appena scolate le coste, bollirle per 2/3 minuti. Metterle in un colino a raffreddare. Se volete, per bloccare la cottura della foglia e mantenere un colore verde vivo, bisogna toglierle dall’acqua bollente con un pinza e passarle in una ciotola di acqua fredda. Poi adagiarle in un colino o su un canovaccio pulito e asciutto.

Preparare ora la finta besciamella: scaldare leggermente, senza farlo bollire, il latte di riso in un pentolino; scioglierci dentro la robiola e togliere dal fuoco. A questo punto, aggiungere il Parmigiano e mescolare velocemente con una frusta. Aggiustare con un po’ di pepe macinato o noce moscata.

Accendere il forno ventilato e portarlo a 180°. Preparare la teglia da forno, mettendo sotto le coste, qualche cucchiaio di finta besciamella e altro parmigiano grattugiato direttamente; adagiarvi sopra uno strato di foglie verdi e finire con la besciamella e il Parmigiano. Cuocere per circa 15/20minuti, portando gli ultimi 5 minuti la teglia nel ripiano più alto per gratinare bene il formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *