CODE DI GAMBERONI E NOCCIOLE TOSTATE, FAGOTTINO DI VERZA E FUNGHI SECCHI SU CREMA DI CECI NERI

ESECUZIONE: MEDIA
OCCORRENTE:
pentola per sbollentare le foglie di verza e cuocere i ceci; frullatore ad immersione; ciotola per ammorbidire i funghi secchi; ciotola per lasciare in ammollo i ceci neri (se non lessati) ; pirofila da forno per i fagiolini di verza

IDEALE PER: antipasto originale

INGREDIENTI:
√ code di gamberoni (da pulire o già pulite)
√ nocciole spellate
√ cavolo verza
√ funghi secchi misti
√ formaggio morbido tipo robiola o Philadelphia
√ ceci neri (anche lessati)
√ un mezzo scalogno
√ sale e pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Per prima cosa, ammollare per 48 ore i ceci neri, se non si comperano quelli già lessati. Cambiare l’acqua più volte e cuocerli poi per almeno un paio d’ore. Se già lessati, scolarli dalla loro acqua e risciacquarli. In ogni caso, in una pentola dai bordi alti, scaldare un filo d’olio evo, soffriggere un po’ di scalogno e cuocere i ceci. Lasciar raffreddare e con il frullatore ad immersione creare una crema. Aggiustare di sale e pepe

Mettere a mollo in acqua calda i funghi secchi: in questo modo si ammorbidiscono e si puliscono. Cambiare l’acqua a funghi più volte. Strizzarli leggermente, senza romperli, e passarli leggermente in padella con un filo d’olio per 2 minuti. Salare e pepare a piacimento.

In un’altra pentola, portare ad ebollizione acqua salata. Intanto, pulire la verza, cercando di staccare delicatamente le foglie intere. Se dovesse essere una verza molto grande, si possono tagliare le foglie a metà, togliendo la vena interna che spesso è molto dura. Preparare uno strofinaccio da cucina, pulito, di fianco alla pentola con l’acqua. Immergere le foglie, far bollire per 2-3 minuti e, con l’aiuto di una pinza, appoggiarle sul canovaccio per asciugarle. Lasciale raffreddare.

Nella padella con in funghi aggiungere un paio di cucchiai di formaggio morbido. Sarà il rietino dei fagottini. Prendere ora una foglia, mettere un po’ di ripieno di funghi e formaggio nel centro e chiudere i quattro lembi per creare un fagotto. Girarle e sistemarle in una pirofila da forno, con due fiocchi di burro e riscaldare per appena 10 minuti a 160°.

Pulire le code di gamberoni, togliendo l’intestino (il filo nero). Saltare in padella con un filo d’olio, le nocciole, precedentemente tritate non troppo finemente ed aggiungere poi le code di gamberoni. Preparare il piatto con un po’ di crema di ceci neri che farà da base, un fagottino e due gamberoni con alcune nocciole tostate. Filo d’olio (se necessario) e pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *