CARPACCIO DI BARBABIETOLA ROSSA, ARANCIA E CREMA DI CAPRINO

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE:
mandolina o coltello ben affilato; ciotolina per la crema di caprino; guanti per la barbabietola

IDEALE PER: vegetariani

INGREDIENTI (per 3/4 persone):
√ barbabietola rossa già pronta
√ caprino morbido
√ 1 arancia
√ pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Per prima cosa, indossare i guanti e, volendo, anche un grembiule per evitare di sporcarsi con la barbabietola. Prendere la barbabietola, aprirla facendo molta attenzione al succo che uscirà dalla confezione e passarne un pezzo sotto l’acqua corrente. Asciugare con un foglio di carta da cucina e, su un tagliere con un coltello ben affilato o con l’aiuto di una mandolina, tagliare delle fette sottili, per creare appunto un carpaccio. Sistemare subito le fettine nei piatti.

Sbucciare l’arancia con un coltello, in modo da togliere anche la parte bianca che tende ad essere sempre molto amara. Tagliarla a tocchetti e sistemarli sulle fette di barbabietola, lasciando libero il centro. Preparare la crema di caprino, mescolando con un cucchiaio in una ciotolina, per ammorbidirlo. Se necessario, aggiungere un filo d’acqua. Mettere un cucchiaino di caprino al centro delle barbabietole, finire con una grattata di pepe e un filo d’olio e guarnire, a piacere, con due foglioline di origano fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *