BISTECCA DI PESCE SPADA CON CAVOLO NERO, LAMPONI E RIDUZIONE DI ACETO BALSAMICO

ESECUZIONE: FACILE
OCCORRENTE:
griglia per il pesce; padella per il cavolo nero; pentolino per la riduzione di aceto

IDEALE PER: pasto a base di pesce

INGREDIENTI: (per 4 persone):
√ 4 bistecche di pesce spada
√ mezzo mazzo di cavolo nero
√ 1 porro
√ 1 spicchio d’aglio
√ lamponi
√ 200 ml di aceto balsamico
√ 1 cucchiaino di miele
√ sale
√ pepe
√ olio evo

ESECUZIONE

Preparare la verdura. Lavare 7-8 foglie, togliere le coste più dure (non buttatele, potete usarle per fare del brodo vegetale, oppure in padella o al forno) e tagliare le foglie a listarelle. In una padella, scaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio, qualche rondella di porro e cuocervi il cavolo nero per almeno 15 minuti, finché non sarà ben appassito. Aggiustare di sale.

Nel frattempo, preparare la riduzione di aceto balsamico. In un pentolino, portare a bollore l’aceto e il miele. Al posto del miele si può anche usare lo zucchero. Cuocere per almeno 10 minuti dal bollore, finché non sarà evaporata buona parte del liquido e resterà una sorta di glassa consistente.

Lavare delicatamente i lamponi e metterli ad asciugare rovesciati su un panno carta. Scaldare una griglia per le bistecche di pesce spada. Cuocerle 2 minuti per lato e servirle direttamente sulla bieta che, intanto, avrete già sistemato sui piatti. Aggiungere qualche lampone e alcune gocce di riduzione di aceto. Finire con un filo d’olio evo, una grattata di pepe e sale sul pesce (se avete i fiocchi di sale sono perfetti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.