E’ ARRIVATA LA CHITARRA!!!

Oggi è arrivato il corriere con qualcosa che volevo prendere da tanto e che finalmente mi sono decisa a comprare…la chitarra per gli spaghetti! La particolarità di questi “spaghetti” è di essere squadrati grazie all’attrezzo che si usa, di 2mm di larghezza e di spessore. Si fanno con la classica pasta all’uovo a base di semola di grano duro, uova e un pizzico di sale. Si stende la sfoglia con il matterello, si pone sulla chitarra e con il matterello si scorre avanti e indietro per permettere ai fili della chitarra di penetrare la sfoglia e di tagliarla quindi a striscioline.

Questa tipologia di pasta è tipicamente abruzzese, così come l’attrezzo culinario stesso che si usa. Li troviamo anche in Molise, in Puglia e nel Lazio dove sono chiamati “tonnarrelli” , utilizzati nella preparazione della cacio e pepe! Tipicamente, soprattutto in Molise, questa pasta viene condita con il sugo di “pallottine” , ovvero delle polpette molto piccole, a base di carne mista e noce moscata condite con sugo di pomodoro.

Proverò ad usare la mia nuova chitarra nei prossimi giorni ed ovviamente pubblicherò la ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.