Pesto di fave – Marò

(Visited 38 times, 1 visits today)
Stampa la ricetta
Pesto di fave - Marò
Sgranate le fave fresche, poi ponetele in un pentolino e sbollentatele leggermente, quanto basta per facilitarvi nell'eliminare la pellicina che le ricopre; ponetele così pulite in un mortaio (potete usare anche un frullatore ad immersione od un mixer) ...
Pesto di fave - Marò
Piatto Contorni
Cucina Italiana, Liguria
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Piatto Contorni
Cucina Italiana, Liguria
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Pesto di fave - Marò
Istruzioni
  1. Sgranate le fave fresche, poi ponetele in un pentolino e sbollentatele leggermente, quanto basta per facilitarvi nell'eliminare la pellicina che le ricopre; ponetele così pulite in un mortaio (potete usare anche un frullatore ad immersione od un mixer);
  2. Aggiungete alle fave 4-5 cucchiai di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale, circa 60 gr di pecorino, qualche foglia di menta fresca e mezzo spicchio d'agio ... se volete anche un po di pinoli.
  3. Procedete a pestare (o frullare) il tutto fino a raggiungere la consistenza tipica del pesto, aggiungendo olio evo o pecorino a seconda della consistenza che volete avere.
  4. Potete usare questo pesto oltre che per la pasta ed il risotto anche per la carne, conservate in un barattolo chiuso ed in frigo per un massimo di 2-3 giorni.
    Pesto di fave - Marò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fantasia in Cucina © 2016 Frontier Theme
Close