Anisetta

In un contenitore di  vetro ponete i semi di anice assieme alla scorza del limone grattugiata, aggiungete l’alcol chiudete ermeticamente il contenitore e lasciatelo macerare per due settimane in un luogo buio e fresco.

(Visited 205 times, 1 visits today)
Stampa la ricetta
Anisetta
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. In un contenitore di vetro ponete i semi di anice assieme alla scorza del limone grattugiata, aggiungete l'alcol chiudete ermeticamente il contenitore e lasciatelo macerare per due settimane in un luogo buio e fresco.
  2. Passate le due settimane, durante le quali ogni tanto agiterete il contenitore, versate in una casseruola 1 litro d'acqua assieme allo zucchero, con un cucchiaio di legno mescolate fin quando non otterrete uno sciroppo, a questo punto levate la casseruola dal fuoco e lasciate raffreddare.
  3. Versate lo sciroppo nel contenitore di vetro dove avevate messo a macerare i semi dell'anice, mescolate bene e lasciate riposare per una settimana, passata la quale filtrate in liquido con un colino versando l'anisetta così ottenuta in una bottiglia di vetro.
  4. Lasciate riposare l'anisetta per almeno un mese prima di poterla degustare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fantasia in Cucina © 2016 Frontier Theme
Close