Come conservare i funghi

FunghiCome conservare i funghi. Conservare i funghi è la soluzione ideale per chi vuole gustarseli tutto l’anno, i metodi sono diversi, ecco qua i migliori … e buon appetito.

Un procedimento molto semplice è l’essiccazione: Dopo aver pulito molto bene i funghi tagliateli in senso longitudinale, a fettine sottili e adagiateli in un tagliere di legno evitando di sovrapporre le fettine. Esporli al sole (mai troppo forte per evitare di bruciarli), avendo cura di rigirarli ogni tanto per farli asciugare per bene. Ricordatevi la notte di portarli all’interno della casa per evitare che assorbano nuova umidità. Una volta essiccati chiudeteli ermeticamente in vasetti di vetro sterilizzati.

Un altro metodo interessante è quello di essiccarli in forno: Procedimento certamente più breve del primo anche se richiede maggiore attenzione; in questo caso le fettine vanno adagiate su un foglio di carta da forno posta una placca da forno. Regolate la temperatura a 40 °C possibilmente ventilato, è consigliabile non chiudere del tutto il forno per far uscire l’umidità. Per la durata regolatevi controllando ogni tanto a che punto è l’essiccazione.


Vi consigliamo di leggere anche “Come cucinare i funghi

 

 

 

(Visited 62 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fantasia in Cucina © 2016 Frontier Theme
Close